Ilario Cavalleri Sindaco Lista Civica Erbusco Futura

Ilario Cavalleri – Sindaco

Cinque anni fa ricevetti da un gruppo di persone entusiaste e assai motivate a imprimere una svolta nell’amministrazione del nostro territorio la proposta di condividere con loro un percorso politico per le elezioni del 2014.

Quel gruppo era Erbusco Futura.
Oggi, a cinque anni di distanza da quel momento, posso guardare indietro con grande orgoglio e con soddisfazione: non solo perché quella scommessa è stata elettoralmente vincente, ma soprattutto perché il gruppo di amministratori che si è formato in quell’occasione ha dato prova di grande impegno e maturità nella gestione del nostro Comune.

Ascolto e condivisione erano le due parole più ricorrenti nel programma che presentammo nel 2014: di esse abbiamo fatto una cifra distintiva della nostra amministrazione, tanto da poter dire che molte delle opere che vedete riassunte in queste pagine sono state implementate, migliorate e adeguate proprio grazie al continuo scambio di opinioni e osservazioni con la cittadinanza.

Erbusco doveva rilanciarsi e cambiare volto: credo che abbiamo iniziato con il piede giusto, puntando a quegli interventi decisivi per migliorare non solo la viabilità, ma anche i servizi: riqualificazione urbana, marciapiedi, ma anche nuovi spazi per associazioni, attività sportive ed esercizi di pubblica utilità.

Sono quindi di fronte a voi, assieme a tutto il gruppo di Erbusco Futura, a chiedere un vostro giudizio sull’operato di questi anni e il vostro consenso a continuare per altri cinque anni il percorso amministrativo intrapreso nel 2014.
Un impegno che abbiamo cercato di onorare al meglio delle nostre capacità e possibilità, consci che il bene del nostro territorio si può raggiungere solo attraverso il lavoro di squadra e il confronto quotidiano.

Vuoi saperne di più?

Il programma che presentiamo non si limita semplicemente a continuare il lavoro fatto fin qui. Per i prossimi cinque anni abbiamo in mente progetti innovativi, che dovranno trasformare il volto del nostro paese: un paese aperto al futuro, alle nuove sfide tecnologiche, ecologiche e sociali.