INNOVAZIONE E SICUREZZA

Un comune che guarda al futuro cerca di rinnovarsi e stare al passo con le nuove tecnologie. Per questo abbiamo investito oltre 300.000 €, in cinque anni, in iniziative concrete al servizio di tutti.

Nelle scuole siamo intervenuti aumentando le lavagne LIM nelle aule, migliorando il servizio internet (FIBRA) e portando il wi-fi per i docenti.

Per garantire la connettività dei cittadini, abbiamo portato il wi-fi gratuito negli ambienti pubblici e nei parchi comunali.

Abbiamo predisposto un’aula studio presso la biblioteca comunale (aperta tutti i giorni e accessibile tramite badge), colmando così una lacuna importante all’interno del nostro paese.

Abbiamo potenziato i servizi comunali: dal nuovo centralino al cambio di gestore (che ha consentito notevoli risparmi), all’acquisto di nuovi server comunali interni e software per facilitare il lavoro degli uffici.

Abbiamo realizzato un nuovo sito web comunale: più chiaro e dotato di tutte le funzionalità necessarie.

Per agevolare la partecipazione e il coinvolgimento della cittadinanza, abbiamo deciso di trasmettere in streaming su internet le dirette del consiglio comunale (e di alcune assemblee pubbliche).

SICUREZZA

In questi cinque anni ci siamo dotati di misure atte a migliorare la sicurezza del nostro territorio.

Installazione di un sistema di videosorveglianza (che oggi conta quasi 70 telecamere su tutto il territorio), con lettura targhe nelle vie di accesso al paese e monitoraggio degli edifici pubblici.

Presidio del territorio: convenzione con il comune di Palazzolo, a seguito della quale è stato possibile accorpare la Polizia Locale dei due comuni, arrivando a costituire un corpo di 18 vigili. Questo ha permesso di accedere a bandi regionali per finanziare le attività di prevenzione e sicurezza e, soprattutto, di avere almeno una pattuglia attiva sul territorio comunale, anche nei giorni festivi.

Vuoi saperne di più?

Il programma che presentiamo non si limita semplicemente a continuare il lavoro fatto fin qui. Per i prossimi cinque anni abbiamo in mente progetti innovativi, che dovranno trasformare il volto del nostro paese: un paese aperto al futuro, alle nuove sfide tecnologiche, ecologiche e sociali.